Quali sono le cuffie più salutari per le vostre orecchie?

È molto comune sentire i genitori che avvertono i figli di non ascoltare la musica con le cuffie, e qui sorge subito la domanda: quali cuffie rappresentano la più grande minaccia per l’udito e quali sono relativamente sicure?

Quando si tratta di techno-sound, vogliamo fare la nostra parte per aiutarvi a godere di un suono surround potente ma sano. Ecco perché forniamo un minimo di dati per evitare confusione.

Cominciamo con la definizione di un livello sonoro sicuro. Il limite di 85 dB dovrebbe essere il punto in cui si dovrebbe prestare attenzione al rumore. Le organizzazioni per la protezione dell’udito avvertono che non è bene trascorrere più di 8 ore in luoghi con questo volume, anche se tale rumore è prevalente nelle strade trafficate e in molti stabilimenti di produzione industriale.

Il superamento di questo limite provoca una graduale diminuzione dell’udito. Livelli sonori molto elevati possono causare danni immediati all’udito. Fonti come gli spari (> 150dB) o i fuochi d’artificio (> 140dB) sono dannosi per natura, ma a che livello sono le apparecchiature audio e le cuffie? In generale, ascoltiamo musica tra gli 80 e i 105dB. Ecco perché un amante della musica o un amante dell’audio consapevole dovrebbe gestire il volume in modo sensato.

Il problema diventa più problematico per quanto riguarda le cuffie bluetooth in quanto spesso il desiderio di isolarsi dal rumore dei mezzi pubblici o di lavorare inconsapevolmente supera i livelli sonori consentiti, perché? Perché la soluzione più semplice è sempre quella di alzare il volume. Di seguito descriviamo come si comportano i diversi tipi di cuffie.

Le cuffie sono solitamente collegate a telefoni cellulari e altri dispositivi a basso costo. sopratutto le cuffie in-ear e sportive si siedono sul bordo dell’orecchio e non forniscono un buon isolamento. Pertanto, per evitare rumori esterni, la musica dovrebbe essere alzata, il che può portare a livelli di volume pericolosi. Per questo motivo, raccomandiamo cuffie di buona qualità, poiché tutto ciò che aiuta a godere di un buon audio senza alzare troppo il volume sarà un bene per la nostra salute dell’udito.

Le cuffie piccole dovrebbero essere di buona qualità perché per isolare più rumore esterno la pratica più comune è quella di inserirle nell’orecchio al massimo e mantenere un volume più alto o più basso. Per questo motivo sosteniamo che siano di buona qualità, perché è importante godersi il suono, ma mantenendo sempre la salute dell’udito.

Le cuffie chiuse o cuffie over-ear isolano meglio il rumore grazie al loro stesso design, permettendo di ascoltare la musica con meno intensità senza problemi e questo tipo cuffie sono le cuffie bluetooth over-ear e le cuffie da gaming. Queste cuffie possono generare un alto volume di suono, ma non lo iniettano direttamente nell’orecchio, quindi sono a priori più sicure ma possono comunque danneggiare l’udito. Sono di gran lunga le migliori cuffie per l’uso in ambienti rumorosi.

cuffie senza fili salutari

Tuttavia, i problemi maggiori nell’uso delle cuffie sono sia il desiderio di ascoltare musica ad alto volume che il rumore esterno. Tutti abbiamo a che fare con il primo, ma quando si viaggia o si fa rumore, le cose sono diverse. Per ascoltare correttamente il suono della vostra musica preferita, spesso alziamo il volume per eliminare il rumore delle auto o dei mezzi pubblici. In tali situazioni, le cuffie sono le più sicure, in quanto isolano bene l’utente dall’ambiente non dovendo combattere il rumore aumentando il volume.

Per la casa o il lavoro, anche le cuffie in-ear con una buona ventilazione possono essere migliori in quanto sono molto confortevoli e non dovrebbero causare problemi di udito quando si ascolta normalmente. Ma sempre più persone che utilizzano le cuffie senza fili utilizzano anche le casse bluetooth a casa per ascoltare la musica perché questo permette loro di essere mobili e perché sono a casa, non hanno bisogno di tutta la “privacy” che le cuffie offrono.

Se si passa molto tempo in viaggio o in un ambiente rumoroso, la soluzione migliore sarà la cuffia con riduzione attiva del rumore ANC, che vi isolerà completamente dal rumore.

Nella nostra sezione dedicata ai marchi, cerchiamo di spiegare quali sono i vantaggi di ogni marchio in termini di qualità dell’udito, e questo naturalmente include anche la salute.

Se qualcuno di voi ha avuto un’esperienza positiva o negativa con una alcune cuffie o alcune casse in particolare, saremo lieti di ricevere i vostri commenti e le vostre idee per un post futuro, poiché è l’opinione e l’esperienza di tutti che ci permette di migliorare e rendere il nostro blog uno strumento interessante e utile per tutti.